fallback-image

Tumori e come combatterli con il bicarbonato di sodio: cosa c’è di vero?

Oggi parliamo della lotta ai tumori e della teoria che sostiene che il bicarbonato di sodio aiuti a debellare questa terribile malattia.

Nel mondo dei social network, la linea di confine tra verità e menzogna è sempre più sottile. Nell’era in cui l’informazione è sempre più diffusa e sempre più alla portata di mano, incorrere in notizie false è sempre più facile.

L’ importante è che  quando leggiamo una notizia dobbiamo accertarci  che questa  sia vera e che abbia una  fonte  attendibile . Soprattutto in campo medico, la disinformazione può essere molto spesso controproducente e letale.

Oggi vi parliamo della lotta ai tumori e di alcuni passi avanti che la ricerca medica sta mettendo in atto. In particolare, parliamo del bicarbonato di sodio e della teoria che possa essere efficace nella lotta al cancro.

Bicarbonato di sodio e lotta ai tumori: Ecco cosa c’è di vero

Negli ultimi tempi, a proposito della lotta al cancro, si è affermata sempre di più una teoria che lega questa malattia al grado di acidità del nostro corpo.

Esistono, infatti, alcuni studi che provano che le cellule del cancro si sviluppano in un ambiente acido. Secondo questi studi, un livello di Ph del sangue ottimale per allontanare il rischio cancro deve essere di circa 7.365.

Quindi, un alto contenuto  di acidità nel nostro sangue può contribuire all’  insorgere della malattia. La prima forma di prevenzione, quindi, è un intervento che mantenga il livello di acidità del nostro sangue molto basso.

Ecco, quindi, che il bicarbonato di sodio può essere molto utile. Avendo un livello di Ph pari a 9.0, il bicarbonato può essere un ottimo alleato di un basso livello di acidità del nostro sangue.

Questa sostanza aumenterebbe l’ossigenazione del sangue, disintossicando l’organismo. A confermare questa teoria c’è uno studio del 2009 del Cancer Center In Arizona: Durante questo studio, sono state iniettate delle cellule cancerogene ad alcune cavie. E’ stato poi somministrato del bicarbonato di sodio solo ad alcune di essere, che sono sopravvissute più a lungo.

Non è ancora provato, però, che il bicarbonato di sodio aiuti a sconfiggere le cellule cancerogene. Ciò che è certo, è che sicuramente non ha nessuna controindicazione e che quindi può essere provato.

Per assumere il bicarbonato di sodio, potete provare a preparare questa bevanda. Mescolate un po’ di succo di limone con un cucchiaino di bicarbonato e aggiungete dell’acqua. Bevetene un bicchiere ogni mattina a stomaco vuoto.

Articoli correlati

Alimentazione per prevenire i tumori

Alimentazione per prevenire i tumori

Rimedi naturali contro la sciatica: tutto ciò che c’è da sapere

Rimedi naturali contro la sciatica: tutto ciò che c’è da sapere

Colesterolo alto: cosa mangiare per risolvere il problema

Colesterolo alto: cosa mangiare per risolvere il problema

Benefici della Vitamina D: alleato contro Alzheimer, Crohn e cancro al seno

Benefici della Vitamina D: alleato contro Alzheimer, Crohn e cancro al seno