Tutto sulla dieta del riso integrale: 13 chili persi in 15 giorni

Tutto sulla dieta del riso integrale: 13 chili persi in 15 giorni

Tra le tantissime diete che vengono proposte soprattutto in questo periodo dell’anno, sono ben poche quelle che fanno davvero bene alla salute e possono essere utili. In questo caso parleremo della dieta del riso integrale, ricca di fibre e capace di farci dimagrire ben 13 chili in 15 giorni.

Ovviamente alla base di questa alimentazione c’è proprio il riso, che non dovrà mai mancare in nessun pasto. Questo perché il riso aiuta anche ad aumentare il senso di sazietà, consentendoci anche di seguire al meglio la dieta.

Dieta del riso integrale: cosa sapere

Grazie a questa alimentazione sarà possibile perdere 13 chili in 15 giorni. Inoltre, trattandosi di una dieta ricca di fibre, è anche estremamente consigliata per chi soffre di costipazione o stipsi. Il riso integrale è più ricco di vitamine rispetto a quello classico: basti citare la B1, B3 e B6. Tale alimentazione è adatta e consigliata a coloro che soffrono di celiachia.

I primi tre giorni di questa dieta dovremo assumere soprattutto riso integrale, proprio allo scopo di sfruttare il più possibile le fibre che contiene. In questo modo l’effetto sarà disintossicante e l’addome si sgonfierà rapidamente.

Dieta del riso integrale, cosa mangiare

Innanzitutto attenzione alle modalità di assunzione dell’acqua, che bisognerà bere lontano dai pasti. In un giorno tipo di questa alimentazione, a colazione potremo assumere una crema di riso, che potremo addolcire e rendere più saporita con miele e frutti rossi.

A pranzo andrà bene un riso integrale bollito e condito con olio extravergine di oliva. Naturalmente potremo assumere un frutto, qualora lo desiderassimo. Inoltre, a cena basterà una minestra di riso integrale, con contorno di verdura cotta.

Dopo questa prima parte, potremo aggiungere gradualmente il pollo ed il pesce, che assumeremo liberamente o a pranzo o a cena. Potremo anche fare spuntini che dovranno essere a base di mela o di altri frutti leggeri.

Questa dieta serve davvero?

La risposta è assolutamente sì, anche per via del suo forte potere depurativo. E’ possibile, se si associa attività fisica, riuscire a perdere 13 chili solo in due settimane.

Il consiglio, nonostante questo, è di seguire la dieta per breve tempo anche se ci rendiamo conto della sua efficacia. Questa, essendo fortemente ipocalorica, non può essere seguita molto a lungo. Chiediamo consiglio al medico se stiamo assumendo farmaci o se soffriamo di patologie particolari.

Articoli correlati

Dieta salva cuore: i cibi sì e i cibi no

Dieta salva cuore: i cibi sì e i cibi no

La bevanda per avere l’addome sgonfio e piatto

La bevanda per avere l’addome sgonfio e piatto

Lenticchie: ecco perché sono così importanti per il nostro organismo

Lenticchie: ecco perché sono così importanti per il nostro organismo

Alimentazione per prevenire i tumori

Alimentazione per prevenire i tumori