fallback-image

Aglio nell’orecchio: ecco a cosa serve questo rimedio naturale

L’aglio nell’orecchio può sembrare qualcosa di davvero insolito. E certamente non un rimedio naturale: in realtà, l’aglio è uno dei più importanti antibiotici che si trovano in natura. Tanto usato dalla medicina antica, gli effetti positivi di questo ingrediente vengono confermati anche dalla medicina contemporanea. Per questo motivo, uno spicchio d’aglio nel nostro orecchio può servire a combattere l’otite.

Aglio nell’orecchio: a cosa serve e come fare

Le infezioni all’orecchio, l’otite, sono spesso legate a batteri ed influenza. Molte sindromi influenzali possono degenerare in altre problematiche come l’otite. L’aglio nell’orecchio può davvero servire per risolvere questo problema in maniera del tutto naturale.

Esistono diversi modi di applicare questo rimedio naturale. E’ possibile generare un succo d’aglio, triturando e poi frullando questo ingrediente, e poi facendo scivolare nelle gocce dell’orecchio. Possiamo comportarci come se fossero le gocce di un disinfettante. Alternativamente possiamo schiacciare degli spicchi d’aglio ed avvolgerli in un panno.

Poi mettiamo questo panno avvolto nell’orecchio e facciamo riposare per 35 minuti. Poi togliamo il panno ed immediatamente dopo avvertiremo un grande sollievo. Il dolore dell’otite si calmerà in poco tempo e di conseguenza avvertiremo subito un rapido miglioramento.

Possiamo anche prendere dell’olio di sesamo o di senape. Scaldiamo l’olio con l’aggiunta di due, tre o quattro spicchi d’aglio, a seconda della necessità, e aspettiamo finché l’olio non diventerà nero. Lasciamo riposare l’olio e poi applichiamo il rimedio intorno all’orecchio, preferibilmente nelle aree che appaiono più doloranti e fastidiose.

In ultimo, possiamo prendere 3-5 spicchi d’aglio e lessiamoli per circa 5 minuti. Poi togliamo dal fuoco il tutto e schiacciamoli con un po’ di sale. Mescoliamo e mettiamo in un panno, lasciando poi il tutto sulle aree che fanno male del nostro orecchio. Possiamo ripetere l’operazione diverse volte al giorno, visto che non ci sono effetti collaterali.

E così potremo combattere efficacemente l’otite senza farmaci, ma come al solito è necessario rivolgersi al medico prima di compiere qualunque passo.

Articoli correlati

Alimentazione per prevenire i tumori

Alimentazione per prevenire i tumori

Rimedi naturali contro la sciatica: tutto ciò che c’è da sapere

Rimedi naturali contro la sciatica: tutto ciò che c’è da sapere

Colesterolo alto: cosa mangiare per risolvere il problema

Colesterolo alto: cosa mangiare per risolvere il problema

Benefici della Vitamina D: alleato contro Alzheimer, Crohn e cancro al seno

Benefici della Vitamina D: alleato contro Alzheimer, Crohn e cancro al seno