fallback-image

Colesterolo alto, come abbassare quello cattivo ed alzare quello buono  

Oggi parliamo di alcuni alimenti utili per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

I livelli alti di colesterolo nel sangue sono un disturbo da non sottovalutare mai. L’alimentazione, come in molti alti casi, svolge un ruolo fondamentale per la prevenzione di questo problema.

Mangiare troppi grassi saturi, infatti, può far crescere i livelli di colesterolo nel nostro sangue.

Ecco perchè è importante evitare il colesterolo alto:

Avere dei livelli troppo alti di colesterolo nel sangue è una delle principali cause di malattie cardiache. Questo succede perchè il colesterolo si accumula sulle pareti delle arterie, intasandole o riducendo il flusso di sangue.

Ora  vediamo come abbassarlo senza l’utilizzo dei farmaci:

Per mantenere i livelli di colesterolo nella norma significa che la tua dieta debba contenere :

Fibre solubili:

Esse si trovano nei  cibi vegetali, la fibra solubile attira l’acqua e si trasforma in un gel quando digerisci il cibo.La fibra solubile ha effetto riducente  rallentandone  l’assorbimento  nel sangue.

Buone fonti di fibra solubile includono crusca d’avena, orzo, noci, semi, fagioli, mele, pere, prugne,lenticchie e piselli.

Grassi sani:

Tra questi  oli di oliva, di colza e di arachidi, nonché alimenti ad alto contenuto di grassi sani di origine vegetale, come noci, semi e avocado.

Alimenti integrali:

Cercate “grano intero” come il primo ingrediente sull’etichetta del prodotto.Buone fonti di cereali integrali includono alcuni tipi di pane, cereali, pasta e cereali secchi come il riso integrale.

Pollame (senza pelle) e carni magre:

quando si tratta di carne rossa, i tagli dal lombo e del girello tendono ad essere più magri.

Pesci grassi:

Assapora almeno due porzioni settimanali di salmone, trota, tonno albacore, aringa (comprese le sarde) o sgombro.

Colesterolo  Alto Cosa Non Mangiare

Sappiamo dalle ovvie ricerche che vengono fatte oggi giorno di come  il grasso saturo e il grasso trans sono nocivi per  i  livelli di colesterolo nel sangue  molto più di quello che troviamo  nel cibo.Ovviamente dietro consiglio del   medico , potrebbe essere utile ridurre  il colesterolo nella dieta.

Gli alimenti da limitare o evitare per mantenerlo  basso includono:

  • Carni rosse e altre carni che contengono grasso visibile
  • Carni d’organo, come il fegato
  • Prodotti lattiero caseari integrali, tra cui latte intero, panna, gelato, burro e formaggio
  • Salumi
  • Alimenti   con grassi saturi o trans, come ciambelle, torte e biscotti
  • Alimenti contenenti olio “parzialmente idrogenato” nell’elenco degli ingredienti
  • Grassi solidi, tra i quali margarina e lardo
  • Cibi fritti

Come abbassare quello cattivo ed alzare quello buono

Colesterolo e uova

I tuorli contengono colesterolo, ma l’attuale linea di ricerca medica suggerisce che l’effetto   nel sangue dal mangiare uova è minimo nella maggior parte delle persone.

Colesterolo e gamberetti

I gamberetti ne sono ricchi, il doppio  di una bistecca, ma essendo  a  basso contenuto di grassi saturi, sono ideali per  aumentare i livelli di quello buono.

In ogni caso meglio mangiare gamberi al vapore, alla griglia, o bolliti.

Evitare gamberetti fritti e gamberetti cotti nel burro.

Articoli correlati

Alimentazione per prevenire i tumori

Alimentazione per prevenire i tumori

Rimedi naturali contro la sciatica: tutto ciò che c’è da sapere

Rimedi naturali contro la sciatica: tutto ciò che c’è da sapere

Colesterolo alto: cosa mangiare per risolvere il problema

Colesterolo alto: cosa mangiare per risolvere il problema

Benefici della Vitamina D: alleato contro Alzheimer, Crohn e cancro al seno

Benefici della Vitamina D: alleato contro Alzheimer, Crohn e cancro al seno