fallback-image

Palpebre cadenti: come risolvere il fastidioso problema estetico

La bellezza del viso è una delle cose più importanti in assoluto. E’ fondamentale che l’aspetto sia giovanile per essere attraenti. E le palpebre cadenti purtroppo impediscono che sia così: rendono lo sguardo spento e fanno apparire vecchio il viso.

Spesso usiamo delle creme idratanti ma altrettanto spesso le attenzioni che dedichiamo non sono sufficienti. Il sole e il vento non fanno altro che invecchiare la pelle. Ecco quindi cosa possiamo fare.

Palpebre cadenti: come combatterle

Esistono dei modi per prevenire efficacemente le palpebre cadenti. Tra questi, sicuramente si consiglia di lavare il viso con acqua fredda al mattino, tamponandola con un panno. Svolgiamo la stessa operazione prima di andare a letto, struccandosi al meglio.

Il consiglio è di stendere sempre un po’ di crema protettiva sul viso prima di uscire. Quando ci esponiamo al sole, compriamo occhiali molto grandi per coprire tutti gli occhi ed il contorno. Per prevenire l’invecchiamento cutaneo e quindi le palpebre cadenti, è fondamentale seguire uno stile di vita sano e regolare.

Da evitare infatti l’assunzione di alcol o seguire una dieta sbilanciata. Dobbiamo svolgere uno stile di vita regolare dormendo almeno 7 ore per notte ed assumendo sali minerali, vitamine e proteine.

Se le palpebre iniziano a diventare particolarmente gonfie, il consiglio è di mettere qualche cubetto di ghiaccio su due fazzoletti, avvolgendoli e poi piazzandoli sugli occhi. Restiamo ferme almeno 5 minuti.

Il famoso rimedio del cetriolo può essere utilissimo in questi casi. Basta tagliarlo a rondelle, lavarlo, asciugarlo e poggiarlo sugli occhi chiusi per 15 minuti. Il trattamento può essere ripetuto ogni volta che lo desideriamo poiché non ci sono controindicazioni.

Prepariamo il tè verde ed immergiamo dei batuffoli di cotone al suo interno. Poi passiamoli per qualche minuto sugli occhi per conferire al viso ed alle palpebre un aspetto più tonico. Anche la camomilla, usata allo stesso modo, può offrirci un grande aiuto.

Articoli correlati

Rimedio contro calli e talloni screpolati: combatte anche i funghi

Rimedio contro calli e talloni screpolati: combatte anche i funghi

Sapone di Aleppo, naturale e per tutti i tipi di pelle: come farlo in casa

Sapone di Aleppo, naturale e per tutti i tipi di pelle: come farlo in casa

Rimedi naturali contro i funghi delle unghie: ecco quali sono

Rimedi naturali contro i funghi delle unghie: ecco quali sono

Dimagrire con il bicarbonato di sodio: come perdere peso

Dimagrire con il bicarbonato di sodio: come perdere peso