fallback-image

Tendine di Achille infiammato: ecco 5 rimedi naturali

Oggi parliamo di un disturbo molto comune, ovvero l’infiammazione al tendine di Achille e di come alleviarlo con 5 rimedi naturali.

L’infiammazione del tendine di Achille, chiamata anche tendinite achillea, è un disturbo molto comune che colpisce soprattutto chi pratica sport. Il tendine d’Achille è un  tendine situato  tra la gamba  ed  il piede, che collega i muscoli finali della gamba con l’osso del tallone.

Come detto, la tendinite achillea, interessa soprattutto gli sportivi, in particolar modo i corridori, i calciatori e i giocatori di tennis.

Generalmente, questo disturbo si manifesta con l’aumento dell’attività sportiva e molto spesso richiede un intervento chirurgico. Di seguito vi indichiamo quali sono le principali cause dell’arrivo di questa infiammazione.

 Tendine di Achille  : Cause

Questo tipo di disturbo insorge quando il tendine d’Achille si infiamma a causa di un continuo o ripetitivo movimento. Questo movimento può essere la corsa, il salto o anche mettersi in punta dei piedi.

Tra i maggiori fattori di rischio troviamo:

  • Problemi legati all’arco plantare.
  • Sovrappeso
  • Eccessiva rigidità dei muscoli
  • Calzature non idonee
  • Praticare sport su superfici troppo dure
  • Problemi di postura

Tendinite achillea: Sintomi

I sintomi legati a questo tipo di infiammazione sono molto facili da individuare. Generalmente, la tendinite si manifesta con un dolore situato in prossimità del tendine di Achille, che tende ad aumentare con l’intensificarsi dello sport o di un movimento.

Tendinite achillea: Ecco 5 rimedi naturali

Anche se il consiglio è sempre quello di recarsi dal vostro medico di fiducia che saprà indicarvi la strada giusta da seguire, oggi vi parliamo di 5 rimedi naturali per combattere l’infiammazione del tendine d’Achille.

Sale grosso e aceto:

Il pediluvio con sale grosso e aceto può aiutare la guarigione del tendine e migliorare la vostra circolazione. Mischiate 750 ml di acqua riscaldata con 45 gr di sale e 125 ml di aceto e immergetevi i vostri piedi. Lasciate agire per circa 20 minuti.

Olio di ricino e olio di oliva:

Antico rimedio della nonna contro le infiammazioni in generale. Mescolate 75 gr di olio di ricino con 50 gr di olio d’oliva, fino ad ottenere un composto omogeneo. Riscaldate e massaggiate sulla zona interessata per qualche minuto.

Curcuma:

Questo tipo di alimento contiene la Curcumina, una sostanza in grado di agire come analgesico e antinfiammatorio e dunque ideale contro la tendinite achillea. Mischiate 45 gr di curcuma in polvere con un po’ di acqua, fino ad ottenere un composto omogeneo. Stendete il composto ottenuto sulla parte interessate e coprite con un panno, lasciando agire tutta la notte.

Zenzero:

Così come la Curcuma, anche lo zenzero è un potentissimo antinfiammatorio naturale. Aggiungete un po’ di zenzero in una tazza di acqua calda e lasciate in infusione per circa 10 minuti, poi bevete. Potete consumarlo fino a 3 volte al giorno.

Olio di menta e aloe vera:

Mescolate 75 gr di gel di aloe vera con 5 gr di olio di menta. Stendete il composto ottenuto sulla parte interessata e ricoprite con un panno. Lasciate agire anche tutta la notte.

Articoli correlati

Alimentazione per prevenire i tumori

Alimentazione per prevenire i tumori

Rimedi naturali contro la sciatica: tutto ciò che c’è da sapere

Rimedi naturali contro la sciatica: tutto ciò che c’è da sapere

Colesterolo alto: cosa mangiare per risolvere il problema

Colesterolo alto: cosa mangiare per risolvere il problema

Benefici della Vitamina D: alleato contro Alzheimer, Crohn e cancro al seno

Benefici della Vitamina D: alleato contro Alzheimer, Crohn e cancro al seno