fallback-image

Sale caldo, il rimedio naturale più efficace per moltissimi disturbi

Esistono numerosi rimedi naturali con proprietà e benefici che possono aiutarvi a combattere i malesseri più comuni e tra questi c’è sicuramente il sale caldo.

Si definisce Naturopatia la disciplina che regola le credenze secondo la quale in natura esistono dei rimedi naturali ai principali e più comuni malesseri del nostro organismo. Ovviamente, si tratta di una soluzione temporanea e sopratutto legata ai disturbi comuni e non gravi.

La cosa importante è che l’utilizzo dei rimedi naturali non vada mai a sostituire il parere di un medico o l’efficacia di un medicinale. Letteralmente, Naturopatia vuol dire “sentiero della natura” ed è un termine coniato a New York nel 1895.

In natura esistono moltissimi rimedi naturali in grado di aiutarci nei casi di malessere più comune.

Oggi parliamo di un rimedio molto efficace contro il dolore cervicale , la bronchite e il raffreddore, ovvero il sale.

Il sale:

Nella chimica moderna il sale non è altro che un composto chimico elettricamente neutro, formato da più ioni. Il sale è uno degli elementi più naturali e diffusi al mondo e i suoi utilizzi sono molteplici. Può essere utilizzato ovviamente in cucina, per insaporire i nostri piatti, ma anche per conservarli.

E’ un ottimo fertilizzante e alleato della nostra lavatrice in caso di macchie. Per tutti questi motivi, il sale è stato trattato fin dall’antichità come uno degli elementi più preziosi al mondo.

Il sale caldo come rimedio naturale:

Si tratta di un rimedio semplicissimo e alla portata di tutti. Il suo vantaggio principale, oltre al fatto che si basa su un ingrediente comunissimo, è che è interamente naturale e senza nessun effetto collaterale.

La premessa da fare è che questa tecnica funziona con tutti i tipi di sale, anche se per aver un effetto più efficace il consiglio è quello di utilizzare sali meno comuni, come ad esempio quello Rosa dell’Himalaya. Importantissimo: utilizzare solo sali naturali e mai quelli trattati.

L’utilizzo del sale caldo contro i malesseri più comuni si basa sul fatto che i sali sono ricchissimi di sali minerali che, venendo assorbiti dal nostro organismo insieme al calore, possono assorbire l’umidità.

Ecco come utilizzare il sale caldo per alleviare i nostri dolori:

La preparazione è abbastanza semplice e scontata. Vi basterà versare del sale grosso in una pentola di acqua e portarla ad ebollizione. Una volta che il sale si sarà sciolto, versate l’acqua su un panno.

A questo punto dovrete solo applicare il panno bagnato sulla zona colpita dal dolore, stando attenti alla temperatura dell’acqua e a non scottarvi. Tenete l’applicazione per circa venti minuti o almeno fino a quando non si sarà raffreddata.

Questo tipo di trattamento può essere utilizzato anche tutti i giorni, perchè non ha alcun effetto collaterale.

L’utilizzo del sale caldo è un ottimo rimedio per:

  • Bronchite
  • Sinusite
  • Raffreddore
  • Cervicale
  • Dolore mestruale
  • Mal di schiena, di denti e di orecchie

Articoli correlati

Alimentazione per prevenire i tumori

Alimentazione per prevenire i tumori

Rimedi naturali contro la sciatica: tutto ciò che c’è da sapere

Rimedi naturali contro la sciatica: tutto ciò che c’è da sapere

Colesterolo alto: cosa mangiare per risolvere il problema

Colesterolo alto: cosa mangiare per risolvere il problema

Benefici della Vitamina D: alleato contro Alzheimer, Crohn e cancro al seno

Benefici della Vitamina D: alleato contro Alzheimer, Crohn e cancro al seno