fallback-image

Proprietà dell’acqua di rose: un valido alleato per la vostra bellezza

Oggi parliamo di un  rimedio utilizzato anticamente  per la bellezza del viso,  stiamo parlando dell’acqua di rose e delle sue proprietà benefiche.

L’acqua di rose possiede innumerevoli proprietà benefiche in grado di rinfrescare la pelle e lenire gli arrossamenti cutanei. E’ un prezioso astringente, in grado di levigare la pelle e attenuare le imperfezioni dovute a cicatrici acneiche, rughe e macchie causate dagli agenti atmosferici.

Freddo, vento, sole e inquinamento contribuiscono all’invecchiamento cutaneo. La pelle necessita, quindi di nutrimento per rinnovarsi e attenuare i danni del tempo.

Una volta, si usava raccogliere i petali di rosa e metterli in acqua a macerare. Con quest’acqua ci si lavava il viso.

L’acqua di rose è una soluzione acquosa che si ottiene dalla distillazione in corrente di vapore dei petali di rosa, durante il processo estrattivo dell’essenza. Generalmente, si utilizzano i petali di Rosa gallica, ma possono essere sostituiti da altre varietà di rose come quella canina.

Tutte le proprietà benefiche dell’acqua di rose

Nell’industria profumiera, l’acqua di rose viene utilizzata per la produzione di acque profumate.
Si può unire anche ad altri estratti acquosi, come il mirto.

  • Per la cura della pelle, l’acqua di rose aiuta a regolare l’eccesso di sebo.
  • E’ un efficace antibatterico in grado di purificare i pori.
  • Elimina i punti neri e riduce l’eruzione di acne.
  • Usata quotidianamente assicura una pulizia profonda dell’epidermide.
  • Elimina a fondo le impurità causate dall’inquinamento.
  •  Agisce come tonico per eliminare a fondo il trucco.
  • Per attenuare le occhiaie si possono applicare dei dischetti creati con dei batuffoli di cotone imbevuti di acqua di rose. Il contorno occhi avrà un aspetto fresco e riposato.
  • Agisce efficacemente contro le rughe e per un effetto immediato, scaldate l’acqua di rose e applicatela su un panno di cotone da poggiare sul viso. Rilassatevi per 15 minuti circa. Applicate, infine la vostra crema antirughe. Si assorbirà meglio sulla pelle tiepida.
  • Con l’acqua di rose si può preparare un peeling, aggiungendo dello zucchero di canna e del miele. Unite i tre ingredienti in parti uguali e distribuitelo sul viso. Il suo effetto è straordinario.
  • Contro la caduta dei capelli, pare che l’acqua di rose risulti davvero efficace. Basta inumidire il cuoio capelluto e massaggiarlo delicatamente. Lasciate agire 20 minuti e per finire, fate un regolare shampoo. La sua efficacia è resa possibile dalla presenza delle vitamine A, B3, C ed E.

Essa possiede delle proprietà utili a lenire problemi di diverso genere.

E’ in grado di attenuare il mal di testa e di denti. Agisce come calmante e rilassante.
Ecco come utilizzare l’acqua di rose per alleviare disturbi di vario tipo.

  1. Contro lo stress, preparate un bagno tonificante aggiungendo l’acqua di rose. Beneficiatene ogni sera prima di andare a dormire.
  2. Contro i dolori gengivali e le infiammazioni, utilizzatela come un normale collutorio.
  3. Per ridurre herpes labiale e afte, applicatene un po’ con un batuffolo imbevuto. L’infezione sparirà e non resterà alcun segno.
  4. Contro il mal di testa, fate degli impacchi sulla fronte con un panno imbevuto.
  5. Contro le scottature del sole, fate delle applicazioni rinfrescanti, utilizzando l’acqua che avete messo precedentemente in frigo.

Sapevate che l’acqua di rose è ottima da bere?

Con l’acqua di rose si può preparare una bevanda. Si beneficia delle sue proprietà toniche, disinfettanti, calmanti e astringenti.

Ecco in quali casi è davvero efficace.

– dolori mestruali
– dolori addominali
– mal di denti
– diarrea
– iperidrosi
– calcoli renali
– ansia e stress
– agitazione

Ci sono diversi metodi di preparazione della bevanda, ma comunque tutti efficaci.
Portate ad ebollizione un litro d’acqua a cui aggiungere dei petali di rosa canina. Lasciarla riposare e filtrare.
Si può preparare una tisana o un infuso e beneficiarne ogni volta che se ne sente il bisogno.

Per depurare l’organismo, berne due tazze al giorno per una settimana.

Articoli correlati

Rimedio contro calli e talloni screpolati: combatte anche i funghi

Rimedio contro calli e talloni screpolati: combatte anche i funghi

Sapone di Aleppo, naturale e per tutti i tipi di pelle: come farlo in casa

Sapone di Aleppo, naturale e per tutti i tipi di pelle: come farlo in casa

Rimedi naturali contro i funghi delle unghie: ecco quali sono

Rimedi naturali contro i funghi delle unghie: ecco quali sono

Dimagrire con il bicarbonato di sodio: come perdere peso

Dimagrire con il bicarbonato di sodio: come perdere peso