fallback-image

Cipolla: tutti i benefici e i danni che causa questo alimento così tanto utilizzato in cucina

In cucina non manca mai. La cipolla è un alimento utilizzato per la preparazione dei più svariati piatti.

Forse in molti non sanno, però che a causa del metodo di conservazione, può rappresentare un danno per la nostra salute.La cipolla possiede delle proprietà benefiche all’organismo. Se non conservata bene, però, può rappresentare un danno per la nostra salute.

Inoltre ha  proprietà straordinarie che prevengono delle patologie di cui possiamo essere affetti.

Ma ora vediamo innanzitutto quali sono i benefici che può apportare alla nostra salute.

  • La cipolla svolge un’azione antibiotica conto tosse, infiammazione della gola, sinusite, catarro e asma bronchiale.
  • Regola i livelli di zuccheri nel sangue. Ideale da consumare nelle zuppe da coloro che soffrono di diabete e chi desidera mantenersi in forma controllando la glicemia.
  • Ottima per coloro che soffrono di osteoporosi, come gli anziani e le donne in menopausa. Se consumata costantemente è in grado di aumentare la densità ossea e di ridurre il rischio di fratture.
  • Svolge un’azione anticoagulante e protegge i globuli rossi. Controlla anche i livelli di colesterolo nel sangue.
  •  E’ un ottimo drenante e disintossicante per cui è ideale per tutti coloro che soffrono di ritenzione idrica e desiderano anche depurarsi.

    Per tutti questi benefici effetti sull’organismo, andrebbe consumata tutti i giorni. Dove inserirla, allora?

  1. Si possono preparare dei soffritti che rappresentano la base per la preparazione di salse diverse. Ideale con la polpa di pomodoro, con le vongole e con le verdure.
  2. Viene utilizzata nella preparazione del pesce al cartoccio o alla griglia.
  3. Recentemente sono molto apprezzati gli anelli di cipolla che i giovani amano mangiare anche fuori casa. Si impanano con la farina e si friggono. Sono squisiti.
  4. La zuppa di cipolle è una ricetta antica, preparata durante la stagione fredda e consumata con il pane.
  5. Ottimi i minestroni a cui si aggiunge anche la cipolla.

Esistono molti generi di cipolle.

Quelle rosse di Tropea sono ideali da inserire nelle insalate estive, assieme al pomodoro, cetrioli e altre verdure di stagione.

I poteri delle cipolle

Al momento dell’acquisto si deve controllare l’integrità della cipolla che va poi conservata in un luogo asciutto. Quando consumiamo una cipolla e ne resta una parte, dobbiamo fare molta attenzione a come la conserviamo.
E’ scientificamente dimostrato che se lasciamo una cipolla all’aria aperta o all’interno del frigorifero essa assorbe tutti i batteri esistenti.

La cipolla, infatti, è un antibatterico naturale.
Come è in grado di eliminare i virus e i batteri esistenti all’interno del nostro corpo, allo stesso modo accumula quelli esistenti nell’aria.

Ecco perché le nostre nonne, ci hanno insegnato di mettere mezza cipolla in camera quando siamo raffreddati o abbiamo l’allergia. Elimina le impurità dell’aria e purifica l’aria.

Un veleno per la nostra salute

Dal momento che la cipolla ha la capacità di attirare a sé i batteri, dobbiamo evitare di lasciarla all’aria aperta o all’interno del frigorifero, scoperta.
Se la assumiamo piena di batteri e virus, danneggiamo la nostra salute. Meglio eliminarla subito.
Ecco perché si deve evitare di consumare cibi per strada, come panini farciti con la cipolla, hamburger o hot dog. A contatto con gli agenti atmosferici, come le polveri sottili, lo smog e l’inquinamento, rappresentano dei veleni per la nostra salute. Attira a se tutto, anche i batteri dell’influenza.

Come conservare la cipolla

Possiamo utilizzare un barattolo di vetro a chiusura ermetica e riporla in frigo. La cipolla conservata in queste condizioni dura anche una settimana e può essere consumata tranquillamente. Conserva tutta la sua freschezza.
Quando avanza si può mettere anche nel freezer, nei sacchetti gelo e utilizzare per le minestre e per preparare dei soffritti.
Le cipolle non vanno mai conservate accanto alle patate. Rischiano di marcire rapidamente.

Queste sono informazioni utili per ogni giorno. Quindi è bene che tutti lo sappiano. Allora voi ditelo anche alle vostre amiche.

Articoli correlati

Dieta salva cuore: i cibi sì e i cibi no

Dieta salva cuore: i cibi sì e i cibi no

La bevanda per avere l’addome sgonfio e piatto

La bevanda per avere l’addome sgonfio e piatto

Lenticchie: ecco perché sono così importanti per il nostro organismo

Lenticchie: ecco perché sono così importanti per il nostro organismo

Alimentazione per prevenire i tumori

Alimentazione per prevenire i tumori