fallback-image

Sedano: pianta dalle straordinarie proprietà benefiche

In cucina, il sedano rappresenta una delle tante erbe aromatiche utilizzare per rendere più gustosi i nostri piatti.

Il sedano contiene delle straordinarie proprietà benefiche per le quali vale la pena di mangiarlo anche tutti i giorni.

In questo articolo scopriremo insieme tutte le proprietà e anche i suoi benefici.  Vedremo i casi in cui dovremmo consumarlo più spesso. Vi daremo anche qualche consiglio di come farlo crescere in giardino, in modo da averlo sempre pronto.

Generalmente, per comodità, acquistiamo il sedano al supermercato. Dovremmo leggere perciò la sua provenienza. Sappiamo molto bene che sarebbe opportuno che la sua origine fosse da coltivazione biologica.

In questo modo eviteremmo di preoccuparci di lavarlo molto bene. Di solito, sulla frutta e la verdura ci sono i pesticidi e i diserbanti che richiedono una maggiore attenzione.
Lo possiamo acquistare, lavare bene e surgelare per averlo a disposizione tutti i giorni.

E’ ideale da inserire nella minestra assieme alle carote, le patate e le cipolle. Si può inserire nella preparazione di un ragù fantastico. Ottimo anche per arricchire di sapore il pollo. Si può utilizzare anche per preparare delle freschissime insalate.

Come averlo in vaso tutto l’anno.

Se desideriamo possedere un vaso di sedano, basta farsi dare dei semi da qualche rivenditore. Lo possiamo chiedere anche a qualche conoscente. Se abbiamo un giardino, ancora meglio. Comunque il procedimento è lo stesso.

Basta fare dei fori nella terra, profondi alcuni millimetri e versarvi dentro i semini. Coprite con una piccola quantità di terra. Per annaffiare, basta usare uno spruzzino.

Ne esistono diverse varietà :

Il sedano verde è il più adatto per la preparazione di minestre e per insaporire gli stufati e i bolliti.
Il sedano bianco che si può mangiare crudo e aggiunto alle insalate. Si può servire con formaggio e noci.
Il sedano rapa del quale si consuma la radice. Va sbucciato e lessato. Si condisce con limone e olio.
E’ ricco di vitamina A, B e C. Contiene molti minerali come il ferro, il potassio, il magnesio, il sodio, il calcio e il fosforo. E’ ricco di fibre e antiossidanti.
Proprio perché è una fonte energetica notevole, si può assumere al mattino sotto forma di centrifugati. Ideale unito a carote e zenzero.

Sedano: una miniera di proprietà benefiche in un’ unica pianta.

Il sedano contiene una grande quantità di proprietà che aiutano l’organismo a mantenersi in salute.

Scopriamole insieme:

  • calmanti contro ansia e stress;
  • antinfiammatorie, riducendo infezioni urinarie, dolori alle articolazioni e dolori alle ginocchia;
  • cicatrizzanti poiché riesce a eliminare infiammazioni gengivali, faringite e tosse. Si possono preparare degli impacchi;
  • digestive. Grazie alla vitamina K, alla sedanina e ai fitonutrienti, riduce meteorismo e reflusso;
  • afrodisiache e rivitalizzanti grazie al contenuto di vitamina E;
  • depurative, dato che svolge un’azione disintossicante eliminando le tossine;
  • diuretiche, poiché aiuta a eliminare i liquidi in eccesso;
  • dimagranti e anti cellulite, quindi se assunto a digiuno aiuta a sciogliere i grassi;
  • antiossidanti che prevengono l’insorgenza delle malattie degenerative e il cancro.
  • Contrastano i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento precoce;
  • cosmetiche, proteggendo la pelle da acne, macchie della pelle e rughe.

Il sedano tiene sotto controllo la pressione arteriosa e il colesterolo cattivo

Visto quante proprietà benefiche per il nostro organismo? Quindi che aspettiamo. Sgranocchiamolo tutto il giorno e staremo molto meglio.

Sconsigliamo l’uso eccessivo in gravidanza, poiché stimola le contrazioni dell’utero.

Articoli correlati

Dieta salva cuore: i cibi sì e i cibi no

Dieta salva cuore: i cibi sì e i cibi no

La bevanda per avere l’addome sgonfio e piatto

La bevanda per avere l’addome sgonfio e piatto

Lenticchie: ecco perché sono così importanti per il nostro organismo

Lenticchie: ecco perché sono così importanti per il nostro organismo

Alimentazione per prevenire i tumori

Alimentazione per prevenire i tumori