Cause psicologiche dell’obesità: i problemi che vengono da dentro

Cause psicologiche dell’obesità: i problemi che vengono da dentro

L’obesità viene spesso associata ad un’eccessiva introduzione di cibo. Si pensa semplicemente che chi diventa molto sovrappeso abbia l’abitudine di mangiare molto o gli piaccia. In realtà bisognerebbe analizzare più a fondo le cause psicologiche dell’obesità. Infatti, non si può soffrire soltanto di dipendenza dal cibo, ma l’obesità potrebbe essere causata da qualcosa che parte da dentro di noi.

Cause psicologiche dell’obesità: cosa sapere

Juan Manuel Romero Villa, un nutrizionista messicano, ha portato avanti uno studio sulle cause psicologiche dell’obesità. Ed è stato proprio sul tema così ignorato che il medico ha anche deciso di pubblicare un libro, El que se enoja engorda (tradotto “Colui che si arrabbia ingrassa”). In questo libro si tiene in considerazione il fatto che potrebbero esserci delle cause più segrete dell’obesità.

Infatti, Romero Villa sostiene che chi tende ad arrabbiarsi più spesso ha una probabilità maggiore di diventare obeso. Quindi forse non bisognerebbe prestare attenzione solo all’alimentazione, ma anche a qualcosa di più intimo e personale.

Le nostre emozioni possono scatenare un circolo vizioso in grado di danneggiarci. Le persone che si arrabbiano hanno un rischio sempre maggiore di diventare obeso. Chi, dopo aver mangiato, va a cercare un gelato o un cioccolatino, non lo fa perché è goloso ma semplicemente perché forse soffre di ansia. Chi vive di atteggiamenti negativi spesso instaura un circolo vizioso nel quale non vale nemmeno la pena prendersi cura di se stessi.

La vita purtroppo non risparmia dispiaceri. Il dolore e la rabbia possono anche causare altre patologie, come la stipsi, la diarrea, la gastrite, ma anche problemi cardiaci. La costante tachicardia dovuta all’agitazione può far insorgere problemi anche gravi. I mal di schiena, i crampi ed i dolori articolari sono spesso legati soltanto alle preoccupazioni.

Per questo, prima di prestare attenzione alla dieta, dobbiamo chiederci perché siamo arrivati a questo punto. Dobbiamo capire le cause psicologiche dell’obesità.

Articoli correlati

Energia positiva: come riempire la casa di positività

Energia positiva: come riempire la casa di positività

Tristezza e depressione: stati d’animo da non confondere

Tristezza e depressione: stati d’animo da non confondere

Sindrome del cuore infranto: quando le emozioni fanno male al fisico

Sindrome del cuore infranto: quando le emozioni fanno male al fisico

Cura del silenzio: ecco perché tacere fa molto bene al nostro organismo

Cura del silenzio: ecco perché tacere fa molto bene al nostro organismo